AUSTRIA - Scuole per adulti

Scuole di dimensioni molto diverse (la più grande è quella di Vienna con alcune migliaia di studenti)
La scuola pioniera nell’introduzione di IAD è quella di Innsbruck.
Attualmente in atto vari progetti pilota di IAD.
Sia istituti tecnici e professionali, sia licei serali.
Offerta formativa: combinazione di classi "tradizionali" e classi a distanza.

Studenti a distanza:

età media 30/35

Target groups: criteri

Organizzazione

Corsi serali tradizionali

20 ore alla settimana (45’)
5 giorni alla settimana
studio a casa 5-10 ore a settimana
feed-back in classe

Classi a distanza

50% di insegnamento in presenza (10 ore ala settimana)
1-2 giorni alla settimana
fase sociale: contatto con gli insegnanti e studenti a scuola
fase individuale: studio a casa 10-20 ore a settimana
feed-back in classe e via fax ed e-mail

Struttura dei corsi a distanza

fase sociale

insegnamento – introduzione nuovi argomenti e materiale didattico
"sportello"
feed-back insegnante-studente-insegnante
lavoro di gruppo
esercitazioni, discussioni
valutazione: compiti scritti, tests, interrogazioni…

fase individuale

studio autonomo, studio a casa guidato dal manuale – linee guida preparate dall’insegnante per ogni disciplina e considerate la colonna portante dello studio a casa (presentazione dell’insegnante, della materia, del curricolo semestrale e della personale interpretazione dell’insegnante, diviso in lavoro settimanale e con gli obiettivi di apprendimento, criteri di misurazione e valutazione, ecc).
libro di testo, esercitazioni,
cassette audio e video
CD-Roms, Internet

Computers in IAD

Prospettive future

WB01624_.gif (281 byte) know-how