Sommario
(come da formulario, parte I, punto 3)

hummbird.gif (5023 byte)

Il progetto "ADULT EDUCATION NETWORK" unisce istituzioni e organizzazioni con esperienza nel campo dell'educazione degli adulti e nell'insegnamento aperto e a distanza da nove paesi europei. La durata prevista è di due anni ed è rivolto a studenti adulti, docenti e operatori del settore editoriale.

Persegue il raggiungimento dei seguenti risultati:

· La costruzione di reti elettroniche per insegnanti e studenti a livello sia nazionale sia europeo. Verranno sviluppati modelli pratici per organizzare sistemi di supporto per facilitare l'accesso alla rete agli studenti residenti in aree territoriali periferiche, e un'enfasi speciale verrà posta sul tutoraggio, e sulla correzione e valutazione di test elettronici.

· Sviluppo di criteri per migliorare l'organizzazione dei corsi e per migliorare l'orientamento per studenti adulti così da ridurre l'alto tasso di drop-out

· Verranno prodotti materiali esemplificativi per l'apprendimento a distanza, che verranno messi a disposizione all'interno di un database; verrà anche prodotto materiale informativo per facilitare lo studio autonomo.

· Particolare enfasi verrà posta sulla formazione e aggiornamento dei docenti, partendo dalla disseminazione delle esperienze, know-how e metodi innovativi di IAD (per es., contatti e-mail, newsgroups su newsservers): verranno sviluppati moduli esemplificativi per la formazione dei docenti (es., come reperire/produrre materiale didattico multimediale per internet). Si prevede l'attivazione di attività di formazione/aggiornamento a livello regionale per aumentare le competenze informatiche essenziali dei docenti, anche rispetto all'uso di Internet.

· I risultati saranno diffusi anche grazie all'installazione di home-pages, produzione di CD-ROMs, contatti con associazioni del settore, ministeri, istituzioni regionali, nazionali e internazionali e mass-media. Istituti pedagogici e università saranno responsabili per la formazione degli insegnanti, assieme alle aziende e case editrici coinvolte nel progetto.

WB01343_1.gif (599 byte)

Per informazioni: Anna Fochi e-mail: fochi@bdp.it