Progetto Laboratori decentrati

Obiettivi del progetto:

Offrire supporto all'autonomia nell'ambito di progetti e attività condivise. Attivazione di spazi laboratorio gestiti dall'IRRSAE, a cadenza periodica, collocati in sedi decentrate, con l'obiettivo di individuare progetti e attività da realizzare in forma consorziata e collaborativa con le strutture operanti sul territorio su tematiche quali, ad esempio, la formazione, l'innalzamento dell'obbligo, la definizione dei curricoli, il supporto tecnologico alle scuole in rete.

PRESUPPOSTI: la presenza di centri risorse/servizi a livello provinciale e subprovinciale crea occasioni di nuove modalità nei rapporti con l'amministrazione, con le scuole e con il territorio regionale, nell'ottica della nuova definizione e funzionalità dell'IRRE che avrà come ruolo fondamentale l'azione a supporto delle scuole autonome e per la ricerca educativa.

In questa ottica nuova è essenziale un più attento rapporto con il territorio, tradotto anche in termini di dislocazione di personale e di risorse anche a livello provinciale e/o subprovinciale.

Questa maggiore presenza dell'istituto a livello periferico ha l'obiettivo di rispondere a specifici bisogni delle aree interessate.

PUNTI CHIAVE:

Stesura di accordi e convenzioni per la realizzazione di attività/progetti su temi quali:

Destinatari del progetto:

Dirigenti ed insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado delle province coinvolte.

Iniziative: consistono nella realizzazione di progetti e/o attività che saranno concordate con le istituzioni coinvolte nei protocolli e nelle convenzioni.

Gruppo di coordinamento : il Segretario Generale G. Italiano; il Consigliere C. Testi, i Tecnici G. Bernardi, F.De Michele, L.Nuti, M.Pomi; A.Fochie M.G.Staderini; M.Viaggi .

Attivazione di laboratori:

Tipologia di intervento: confronto tra dirigenti ed insegnanti già impegnati nei temi oggetto di interesse a livello provinciale , con attivazione di gruppi di studio , di ricerca/azione e attività di formazione, ove necessarie. Supporto agli Insegnanti e alle scuole che sperimentano l'uso delle tecnologie multimediali.

Sedi: in sedi dislocate a livello provinciale: in alternativa: nei laboratori degli Istituti Scolastici; nei laboratori degli Enti locali.

Operatori: risorse locali. Risorse di Province limitrofe. Tecnici IRRSAE (coordinamento). Esperti

esterni, qualora necessario.

Diffusione di report e materiali significativi eventualmente prodotti.

Stato dell'arte

Il progetto coinvolge al momento, con differenti livelli di avanzamento, le province di Livorno, Pisa e Siena.

 

Siena

Nella Provincia di Siena la sede del laboratorio decentrato è al Centro Risorse in Siena.

Il gruppo di coordinamento è composto da: Valeria Bertusi, Gloria Bernardi, Massimo Pomi.

Nel quadro degli accordi tra Ufficio provinciale e Irrsae è già stata attivata una collaborazione per la realizzazione di:

1) un corso sulla documentazione e archiviazione (tre incontri di tre ore rivolti agli insegnanti referenti per la documentazione)

2) un corso per le funzioni obiettivo con interventi su Siena e su Chiusi

E' in corso di attivazione:

3) un gruppo di studio per l'autoanalisi di istituto

Chiediamo alle scuole interessate di segnalare le proprie esigenze e i bisogni che possano essere soddisfatti nel quadro che si e' di sopra delineato.

Il servizio è rivolto prioritariamente a "consorzi", "reti di scuole", a gruppi di docenti piuttosto che a singole istituzioni o singoli docenti. Questo per evitare l'eccesivo frazionamento e la personalizzazione delle eventuali richieste.

Il calendario delle iniziative e gli orari di permanenza del personale Irrsae presso il Centro Risorse è consultabile qui oppure nel sito www.scuole.siena.it

Referente per l'Ufficio scolastico provinciale:
Valeria Bertusi

Referente per l'Irrsae Toscana:
Gloria Bernardi (bernardi@bdp.it)
Massimo Pomi (pomi@bdp.it)

 

Calendario

Sportello Irrsae:

Siena - Centro risorse: ogni giovedi' ore 11 - 14
tel: 0577/49407