link al pieghevole che illustra l'iniziativa: file pieghevole_ali.rtf (17 KB)

L’ANNO EUROPEO DELLE LINGUE 2001 offre l’occasione per riflettere sulle problematiche connesse all’apprendimento delle lingue straniere lungo l’arco della vita e, in particolare, all’apprendimento di una lingua europea moderna fin dalla scuola dell’infanzia. E’ nato così, dal Coordinamento di dieci IRRE, Istituti Regionali di Ricerca Educativa di differenti regioni italiane, il progetto ALI, Anno Lingue Infanzia. La realizzazione di CONFERENZE, sedici nelle dieci regioni italiane coinvolte nel progetto, ha lo scopo di diffondere ampiamente le informazioni e sensibilizzare più componenti, non solo quelle scolastiche, all’importanza di apprendere lingue straniere fin dai primissimi anni di età, fin da quando cioè la maggior parte dei bambini e delle bambine comincia a frequentare la scuola materna.

Il progetto ALI prevede anche un intervento di formazione rivolto agli insegnanti della scuola dell’infanzia, per approfondire aspetti più squisitamente legati alla metodologia e alla progettazione di itinerari didattici. A questa finalità risponde la costituzione di GRUPPI DI STUDIO REGIONALI presso gli IRRE. Nel suo complesso, l’iniziativa si rivolge a educatori, genitori, amministratori degli Enti Locali e a tutto il mondo culturale che dibatte e approfondisce le problematiche connesse ai processi di insegnamento/apprendimento delle lingue in età precoce. Gli interventi sono centrati su una questione che è tanto delicata quanto necessaria da affrontare per promuovere non solo gli aspetti culturali ma anche e soprattutto quelli legati all’ambiente di vita e al contesto sociale delle bambine e dei bambini. In sintesi, l’intento è quello di contribuire a gettare le basi per la formazione del cittadino che sarà l’adulto di domani.

Il frutto del nostro lavoro, attraverso le proposte e i suggerimenti che ci perverranno dai soggetti coinvolti, costituirà materiale per l’elaborazione di un CD ROM, che verrà presentato presso le sedi degli Istituti Regionali che hanno promosso ALI, al termine di questo importante anno dedicato alle lingue e alla cultura della diffusione delle lingue,….che noi pensiamo e preferiamo pensare come anno dedicato all’INFANZIA

CONFERENZE REGIONALI

Firenze, 12 Maggio 2001 – Sala della Regione -via Cavour, 4

Programma

Apertura dei lavori - ore 9.30

"La scuola dell'infanzia nel quadro della riforma dei cicli"

Anna Maria Braccini – Consiglio Direttivo IRRE Toscana

ALI: un progetto di intesa fra dieci Istituti Regionali.

Elisabetta Martini – Coordinatrice regionale IRRE Toscana

"Imparare lingue straniere: non è mai troppo presto"

Luigi Torchio – Ispettore MPI del Friuli Venezia Giulia

"Perché favorire l’apprendimento di lingue straniere"

Martin Dodman – Docente

Pausa pranzo – 12.30-14.00

"Quale metodologia per imparare lingue straniere nella scuola

dell’infanzia"

Cristina Di Chirico – IRRSAE Lombardia

"Il coordinamento regionale Infanzia-lingua straniera nel Friuli

Venezia Giulia"

Rosalba Perini – Coordinatrice regionale IRRE Friuli Ven.Giulia

Presentazione delle esperienze delle scuole

Chiusura della Conferenza – ore 16.30

Livorno, 26 maggio 2001Auditorium ITI Galilei – via Galilei, 66

Programma

Apertura dei lavori – ore 9.30

"Celebrare per diffondere cultura nell’Anno Europeo delle Lingue"

Giuseppe Italiano – Segretario generale IRRSAE Toscana

ALI: un progetto di intesa fra dieci Istituti Regionali.

Anna Fochi - IRRSAE Toscana

"Imparare lingue straniere: non è mai troppo presto"

Pietro Modini – Ispettore MPI della Lombardia

"Perché favorire l’apprendimento di lingue straniere"

Martin Dodman – Docente

Pausa pranzo – 12.30-14.00

"Quale metodologia per imparare lingue straniere nella scuola

dell’infanzia"

Francesca Bianchessi – Ispettrice MPI del Piemonte

"Il coordinamento regionale Infanzia-lingua straniera in

Lombardia

Rosanna Ciccarelli– Coordinatrice regionale IRRSAE Lombardia

Presentazione delle esperienze delle scuole

Chiusura della Conferenza – ore 16.30

I.R.R.S.A.E.

 

 

EMILIA ROMAGNA

Coordinatore regionale: Mauro Cervellati

Tel. 051-227669/2332248 Fax 051-269221

FRIULI VENEZIA GIULIA

Coordinatore regionale: Rosalba Perini

Tel. 040- 3592900 Fax 040-350036

LAZIO

Coordinatore regionale: Maria Augusta Mozzetti

Tel. 06-809671 Fax 06-8070791

LIGURIA

Coordinatore regionale: Renata Riccomagno

Tel. 010-292848/2465850 Fax 010-2489400

LOMBARDIA

Coordinatore regionale: Rosanna Ciccarelli

Tel. 02-4380021 Fax 02-48193229

PIEMONTE

Coordinatore regionale: Celestina Cielo

Tel. 011-5606411/530604 Fax 011-5606407

SARDEGNA

Coordinatore regionale: Rosella Capriata

Tel. 070-522071/522072 Fax 070-505912

SICILIA

Coordinatore regionale: Marinella Filippi

Tel. 091-6113911 Fax 091-6113938

TOSCANA

Coordinatore regionale: Elisabetta Martini

Tel. 055-4371744/4371711 Fax 055-416811

VENETO

Coordinatore regionale: Daniela Cornaviera

Tel. 041-984588 Fax 041-987902

I.R.R.S.A.E. Emilia Romagna

Istituto Friuli Venezia Giulia

Regionale Lazio

Ricerca Liguria

Sperimentazione Lombardia

Aggiornamento Piemonte

Educativi Sardegna

Sicilia

Toscana

Veneto

 

2001: ANNO EUROPEO

DELLE LINGUE

A.L.I.

ANNO LINGUE INFANZIA

IMPARARE

LINGUE STRANIERE:

NON E’ MAI TROPPO PRESTO