risoluzione ottimale schermo: 800x600

Scuola e legalità: i bisogni e le esperienze
Giornata seminariale
Firenze - Auditorium della Regione Toscana - 9 dicembre 1999


Percorsi di Educazione alla Legalità realizzati dalle Scuole
a cura della Regione Toscana con allestimento di una "mostra" in sede di seminario

ANDREA BIONDI
Centro Cultura Legalità Democratica della Regione Toscana


Il Centro Cultura Legalità Democratica della Regione Toscana ha preparato per questa occasione una piccola mostra di materiali di educazione alla legalità prodotti dalle scuole toscane negli ultimi anni. La mostra ha un valore puramente testimoniale, rappresenta un campionario di risorse, di materiali che possiamo recuperare per svolgere attività in questo ambito.

I materiali fanno parte di un archivio su questa materia che abbiamo realizzato presso il nostro Centro, in collaborazione con l'associazione Libera. L'archivio testimonia una attività prodotta dalla metà degli anni '90 ad oggi ed è in continuazione, quindi se poi avete anche altra documentazione da inviare potete farlo: il Centro è un punto di raccolta.

Le iniziative che sono descritte sono state in parte finanziate dalla Regione Toscana, ma non necessariamente. La Regione come sapete ha una legge di iniziativa su questa materia, la n. 11 del 1999 il cui testo lo potrete trovare in un fascicolo che è vi è stato consegnato all'entrata. In quel fascicolo ci sono anche le direttive di attuazione della legge e inoltre il bando che promuove le iniziative per l'anno scolastico 2000/01. Leggetelo attentamente: spero che chi è qui avrà voglia di costruire progetti, di presentarceli in modo da poter dare a noi la possibilità di contribuire alla loro realizzazione.

Dicevo della nostra mostra. Ci sono materiali prodotti dalle scuole e sono più che altro testimonianze, e mi scuso per chi non è presente e non è stato rappresentato. Infine ci sono alcuni prodotti editoriali della Regione Toscana e curati dal nostro Centro, alcuni di questi realizzati anche in collaborazione con alcune scuole. Questi materiali sono in libera distribuzione. Se avete poi avete la necessità di avere ulteriori chiarimenti sulle nostre attività, ci vediamo alla mostra. Grazie.

inizio pagina