Studi sull'obbligo formativo e di istruzione
Risorse per la progettazione curricolare dei bienni
delle scuole superiori
Studi sull'Obbligo alla Litteracy - obbligo di Istruzione e obbligo Formativo
aree tematiche
ricerche e progetti
link
iniziative
contatti

  • Certificazione e accreditamento
    • indirizzi e modelli europei per la certificazione degli apprendimenti
    • indirizzi e modelli nazionali per la certificazione degli apprendimenti
    • il sistema integrato tra istruzione e formazione professionale: la sperimentazione di modelli e strumenti per la certificazione degli apprendimenti
    • la certificazione delle competenze e degli apprendimenti nel Sistema Integrato del Lavoro, dell'Istruzione e della Formazione Professionale della Regione Toscana
    • l'accreditamento delle "agenzie di formazione"
    • l'accreditamento degli "operatori della formazione"

  • Metodi e pratiche
  •  

     

     

    Il sistema integrato tra istruzione e formazione professionale: la sperimentazione di modelli e strumenti per la certificazione degli apprendimenti

    D.M. n. 86 del 03.12.2004: approva i modelli di certificazione per il riconoscimento dei crediti nei passaggi dai percorsi di formazione professionale e dall’apprendistato ai percorsi di istruzione;

    Ordinanza Ministeriale n. 87 del 03.12.2004: individua le modalità attuative per i passaggi dai percorsi di formazione professionale e dall’apprendistato ai percorsi di istruzione.

    Una sintesi dei documenti.

    I Percorsi Integrati Sperimentali e la Certificazione

    Conferenza Stato Regione 18 febbraio 2000.
    Conferenza Unificata del 19 giugno 2003.
    Conferenza Unificata del 28 ottobre 2004

    La Conferenza Stato-Regioni del 15.01.2004 adotta, nell’ambito dei percorsi integrati di istruzione e formazione professionale: il processo di partenariato istituzionale; le indicazioni metodologiche; gli standard formativi minimi relativi alle competenze di base per: area dei linguaggi; area scientifica; area tecnologica; area socio-economica

    La Conferenza Stato-Regioni del 5.10.2006: adotta gli standard formativi minimi relativi a 14 figure professionali esito della sperimentazione dei percorsi integrati di istruzione e formazione professionale,
    adotta le linee guida relative alla compilazione dei modelli di certificazione intermedia e finale delle competenze di cui all’Accordo del 28.10.2004 e i criteri metodologici per l’aggiornamento degli standard formativi minimi nazionali relativi alle competenze di base e a quelle tecnico professionali.