iniziative correnti

 

PARLAMENTO DEGLI STUDENTI

archivio

 

 

 

 


archivio delle iniziative a.s. 2004/2005

gennaio 2005

presentazione attività a.s. 2004/2005

ore 10 convocazione del Gruppo di Progetto Irre Toscana
IRRE Toscana, via Lombroso, 6/15
ore 14-17 convocazione della IV Commissione I giovani toscani e l'Europa;
Palazzo Panciatichi (Sala Affreschi), via Cavour, 2, Firenze
OdG:

Presidenti, Vice-presidenti e Segretari
delle Commissioni
per l'attuazione del progetto I giovani e la società

composizione delle Commissioni
per l'attuazione del progetto
I giovani e la società

 

 


archivio delle iniziative a.s. 2003/2004

presentazione a.s. 2003-2004

informazioni correnti a.s. 2003-2004

19 marzo 2004 ore 9.30-16 presso IRRE Toscana - biblioteca convocazione 4° Commissione "verso l'Europa" per incontro con Fiamma Zambrini, Funzionaria della Commissione UE del Consiglio regionale

la seduta del Parlamento regionale degli studenti prevista per lunedì 22 marzo è ANNULLATA dato il concomitante svolgimento di numerose gite scolastiche negli Istituti. Si conferma lo svolgimento delle Assemblee del Parlamento degli Studenti nelle date di: lunedì 19 aprile e lunedì 10 maggio

15 marzo 2004 ore 15.30 Palazzo Panciatichi - Sala Gigli - Via Cavour n. 2 Convocazione Ufficio di Presidenza

convocazione Ufficio di Presidenza per lunedì 19.1.2004 ore 15.30 partecipazione a viaggi e incontri programmati dal Consiglio Regionale della Toscana:

7.1.2004 riunione del Comitato Tecnico scientifico del Parlamento Regionale degli Studenti con il seguente ordine del giorno:

18.12.2003

il nuovo ufficio di presidenza
i componenti del Parlamento nell'a.s. 2003/2004
ordine del giorno della prima seduta (15.12.2003) e bozza di regolamento interno

30.10.2003 informazioni apertura anno 2003/2004

23.9.2003 Conferenze per l'elezione degli studenti ad integrazione dei seggi provinciali vacanti


archivio delle iniziative a.s. 2002/2003

  • verbali degli incontri a.s. 2002/2003
IN FORMATO .pdf
IN FORMATO .rtf
...
...
  • Firenze, martedì 3 giugno
    ore 9.30-...
    Consiglio Regionale della Toscana
    Palazzo Panciatichi, Via Cavour 2
    seduta del Parlamento Regionale degli Studenti
    l'ordine del giorno prevede tra l'altro una comunicazione dell'Assessore regionale all'istruzione, formazione e politiche del lavoro della Regione Toscana,
    Paolo Benesperi

  • Firenze, lunedì 26 maggio, ore 15.00
    Consiglio Regionale della Toscana - Via Cavour 2
    riunione dell'Ufficio di Presidenza
    del Parlamento Regionale degli Studenti

    per un incontro con i Presidenti di
    due Commissioni del Consiglio Regionale della Toscana:
    Lucia Franchini - V Commissione (Cultura)
       Loriano Valentini - III Commissione (Attività Produttive)

    il testo della lettera di convocazione

  • programma del Seminario di informazione/formazione
    Montecatini Terme (PT), 8 e 9 maggio 2003
  • Il Parlamento Regionale degli Studenti è convocato per lunedì 5 maggio 2003 alle ore 9.00
    presso la sede del Consiglio Regionale della Toscana - Via Cavour 2 - Firenze
  • L'Ufficio di Presidenza è convocato per giovedì 24 aprile 2003 alle ore 15,30
    presso la sede del Consiglio Regionale della Toscana - Via Cavour 2 - Firenze
                  la lettera di convocazione


 

 

Questa è la relazione che gli studenti hanno letto
nell'occasione del c
onferimento del gonfalone d'argento alla memoria di Don Pino Puglisi


E se qualcuno fa qualcosa

Ecco il patrimonio di don Puglisi. Semplice, chiaro, perentorio. A nessuno è permesso di nascondere la testa sotto la sabbia e ignorare il veleno della mafia. Lui ci ha lasciato indicandoci una via, auspicandosi che ognuno si impegni nella lotta contro le ingiustizie, l’illegalità, il terrore. La sua morte così non potrà dirsi vana, bensì essere intesa come un imput per le nuove generazioni, spingendole e incentivandole ad attivarsi contro un problema che deve essere risolto categoricamente.
Noi, delegati dl Parlamento Regionale degli Studenti Toscani, al ritorno dalla Sicilia, vogliamo fare quel “qualcosa” che don Puglisi intendeva, traendo spunto da un viaggio che ci ha segnati nel profondo. Abbiamo intenzione di fare tesoro della nostra esperienza e avviare un lavoro di sensibilizzazione e informazione, unici mezzi per la risoluzione –come ci è stato detto- contro quel male chiamato mafia.
Firenze di nuovo nei nostri occhi, Palermo alle spalle… e una nuova consapevolezza che ristagna nelle nostre menti. E’ la stessa che ci hanno trasmesso Felicetta Impastato, l’Assessore alla legalità di Bagheria, Rita Borsellino, il consorzio dei Comuni delle terre confiscate alla mafia, dell’Associazione “Libera”. E’ una nuova forza che ci spinge avanti, che pretende che noi – come quelli che ci circondano- non aggiriamo il problema.
“La mafia è un batterio che cambia abito” come ci ha detto il Presidente del consorzio antimafia. E’ una realtà più che mai presente, che può assumere matrici diverse a seconda della circostanza in cui è inserita, compromettendo vite semplici, che si sono intersecate con le nostre durante l’esperienza che abbiamo vissuto, vite di giovani come noi, intrappolati irrimediabilmente in un meccanismo da cui non è più possibile tornare indietro.
Don Puglisi si è trovato catapultato in una realtà scomoda, che avrebbe potuto ignorare come tanti altri; ma non l’ha fatto. E’ stato vicino ai suoi giovani, dedicando la sua vita –fino a sacrificarla- alla risoluzione del problema nella sua Sicilia, nella sua Brancaccio. In questo giorno vogliamo ricordare la sua grande personalità, il suo immenso coraggio, spinti dal nostro dovere di civili che ci obbliga a portarlo nel cuore.
Quella che abbiamo visto è una realtà confusa, intricata, difficile da comprendere e che a volte fa paura. Ma coloro che ne sono vittime e lavorano per arginarla non meritano di essere lasciati soli a combattere in quel teatro di battaglia.
Noi oggi, ricordando e omaggiando Don Puglisi, vogliamo appellarci a tutti voi, mandare un messaggio…perché i volti di vedove o giovani madre a cui sono stati strappati via i figli, non rimangano impressi solo nelle nostre menti, ma siano visibili anche agli occhi di coloro che non conoscono o non vogliono vedere.

Parlamento regionale degli studenti della Toscana
11 – 16/04/’05 vaggio di studio in Sicilia. Visita alle cooperative sociali che gestiscono le terre e i beni confiscati alla mafia.

Composizione della delegazione :
1) Marco Chiappetta I D’Arte “P. della Francesca” AR;
2) Sir El Katim Oliviu Denis I.P.A. “Saffi” FI;
3) Laura Giusti I. D’Arte FI;
4) Elisa La Ferla L.C. “Galileo” FI
5) Olivia Spilli I.I.S. “Machiavelli-Capponi” FI;
6) Margherita Lo Surdo I.P.S.S.C.T.G.A.S. “Einaudi” GR;
7) Veronica Papi L.C. “Carducci” LI;
8) Dario Torre L.S. “Barsanti –Matteucci” Viareggio LU;
9) Laura Scalabrino L.S. “Villafranca Lunigiana” MS;
10) Emanuele Giampedroni “I.T.I.S. “Meucci-Galilei” MS;
11) Debora Natalini I.S.I.S. “Sismondi-Pacinotti” Pescia PT;
12) Giovanni Guarino Lo Bianco I.P.A.R. “Martini” Montecatini Terme PT;
13) Alessia Jacopini L.S. “Salutati” Montecatini Terme PT;
14) Francesco Ugolini I.I.S. “Lorenzini Pescia PT;
15) Francesco Giannini I.I.S. “Roncalli” Poggibonsi SI;
16) Marta Farina L.S. “Volta” Colle Val D’Elsa SI;
17) Alessandra Ponticelli I.I.S. “Caselli” SI.