Progettazione integrata

È un insieme di azioni concordate tra soggetti diversi strettamente coerenti e collegate tra di loro che convergono verso il conseguimento di un obiettivo formativo comune

Perchè la progettazione integrata

per valorizzare le diversità dei diversi soggetti partecipanti al progetto formativo

per definire i momenti e gli strumenti della valutazione, all’interno del progetto formativo

per individuare le modalità di documentazione e di diffusione dei risultati
per definire le modalità di coinvolgimento di altri soggetti presenti sul territorio

L’integrazione si esplica in modi diversi e con diversa "intensità" a seconda della tipologia di interventi formativi .
In alcune tipologie di intervento la titolarità viene attribuita ad una dei due sistemi. Esso dunque deve intervenire con il ruolo del "protagonista" nella predisposizione e nella strutturazione delle proposte formative ed educative sul piano organizzativo e didattico

In questi casi il rapporto tra i due sistemi si configura in modo tale che conviene parlare di interazione o di collaborazione, piuttosto che di integrazione.

Sono diverse le tipologie di integrazione, che hanno però degli elementi di condivisione comuni

  • identificazione delle competenze da creare o rafforzare negli utenti
    definizione dei contenuti e dei risultati attesi all'interno dei segmenti didattici nei quali intervengono gli operatori dei due sistemi
  • scelta della metodologia da utilizzare in questi segmenti didattici
  • messa a punto di modalità valutative dei risultati sia sul piano dell'apprendimento sia su quello della crescita personale degli utenti .

il dialogo costruttivo tra i due sistemi ottiene risultati apprezzabili se viene impostato sulla base di tre presupposti:

correttezza e precisione nel formulare le domande chiave relative al problema da affrontare

capacità di costruire un piano strategico di intervento dotato di significato

condivisione del linguaggio e del significato che i due sistemi attribuiscono ai concetti usati

Spesso infatti gli operatori dei diversi sistemi danno per scontata la conoscenza comune e condivisa delle problematiche che si trovano ad affrontare

torna indietro