IL CURRICOLO PER LA CITTADINANZA: SEMINARI, STUDI E RICERCHE
Presentazione
Area linguaggi
Area scientifica - scienze
Area scientifica - matematica
Area sociale
Area tecnologica

L'IRRE Toscana (ex IRRE), in attesa dell'avvio della Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell'Autonomia, propone un percorso di studi e ricerca sul curricolo di cittadinanza.

La Regione Toscana è il committente della ricerca.

Docenti universitari e docenti di scuola, ricercatori IRRE ed esperti dei diversi settori di interesse, contribuiscono assieme a definire orientamenti per la costruzione dei curricoli.

L'obiettivo è supportare la progettazione delle scuole nella definizione dei curricoli rivolti a giovani a rischio di dispersione scolastica con particolare riferimento allo sviluppo delle competenze di base nei bienni delle scuole superiori.

Il lavoro assumerà le indicazioni date dal Ministero della Pubblica Istruzione e dalle Amministrazioni territoriali per l'assolvimento dell'obbligo di istruzione.

La ricerca ha preso avvio da tre seminari, i primi due "Le parole per il curricolo di cittadinanza", il terzo "Metodi e pratiche per il curricolo di cittadinanza" che ha visto la partecipazione, oltre che esperti e partner, di 220 docenti.

Il percorso di studi assume come riferimento la tradizione disciplinare della scuola italiana, le ricerche internazionali sugli apprendimenti (OCSE PISA per i quindicenni ) e la raccomandazione del Parlamento europeo e del Consiglio sulle Competenze chiave per l'apprendimento permanente.

Il lavoro si sviluppa su 4 aree disciplinari indicate nell'Accordo Stato Regioni dell'ottobre 2004:

  • area dei linguaggi
  • area socioeconomica
  • area scientifica
  • area tecnologica

L'area scientifica interessa sia i percorsi per la matematica che quelli per le scienze.

PRESENTAZIONE DELLA RICERCA

DOCUMENTI COMUNI

LA RICERCA

PARTNER