Siti tematici realizzati dall'IRRE Toscana

Ambiente
E' dedicato all'educazione ambientale. Contiene un Quadro teorico (Documenti e testi di riferimento per inquadrare le problematiche dell'educazione ambientale) una banca dati di esperienze aggiornabile on line. Offre una rubrica Leggi e documenti con le principali carte ecologiche e la documentazione legislativa in materia di educazione ambientale.Oltre a informazioni sull'esperienze didattiche e sulle attività degli IRRE per l'educazione ambientale, vi sono l'Agenda (Segnalazioni aggiornate settimanalmente di iniziative, convegno, manifestazioni che interessano le problematiche dell'ambiente e dell'educazione abientale), Risorse (Enti e agenzie che si occipano d'ambiente, Bibliografia ragionata, glossario, galleria di immagini..) e le Risorse in rete ( un tour virtuale attraverso le risorse in rete sull'ambiente e l'educazione ambientale che possono essere utili a scuola).

Arte ambientale arte ambientata
anno di realizzazione: 2002
E' nato con l'intento di diffondere e ampliare, materiali e riflessioni elaborate nel corso del progetto educativo Arte ambientale arte ambientata inziato nel 1999 attraverso una collaborazione tra Smac (Sistema metropolitano arte contemporanea di Firenze, Prato e Pistoia) e l'IRRE della Toscana. E' rivolto agli insegnanti e quanti sentono interesse e curiosità verso questa emergente forma d'arte e verso il dibattito culturale e di opinioni che essa innesca. Rappresenta infatti un'opportunità di aggiornamento su tematiche attualmente molto sentite e vive nel mondo dell'arte, ma ancora sconosciute per i più.
Il sito è articolato in 4 sezioni:

lo scenario (testi teorici introduttivi)
i luoghi, rassegna di alcuni luoghi rappresentativi dell'arte ambientale ambientata in Toscana con corredo di foto e informazioni
i laboratori, spazio per la documentazione di laboratori realizzati e per l'offerta di materiali e strumenti per la scuola
le iniziative, rassegna di progetti e iniziative in regione dedicate al tema

Presentazione

Didattica dell'italiano come lingua seconda
Presentazione delle iniziative realizzate dall'IRRE Toscana per l'insegnamento dell'italiano L2 in età adulta e materiali per la una riflessione su alcuni concetti propri della pedagogia interculturale e sui problemi legati alla comunicazione e alla interazione fra persone appartenenti a culture diverse

"Futurismo. Aspetti significativi del futurismo in Italia (1909-1944 )"
Anno di realizzazione: 2000
Fornisce all'utente una panoramica essenziale del fenomeno futurista, quale si è manifestato e sviluppato in Italia. E' infatti integrato da un contesto storico-culturale che permette di inquadrarlo all'interno delle vicende storico-politiche e dei più rilevanti fenomeni artistici contemporanei, nonché di prendere atto della sua diffusione fuori dai confini d'Italia. Le varie sezioni consentono di afferrare in sintesi le principali tematiche, di conoscere le teorizzazioni nei vari campi artistici e di assumere rapide informazioni su molti degli aderenti al movimento.
Fra i gruppi di documenti hanno un posto rilevante le immagini (un centinaio) per lo più costituite da opere note, ma comprendenti anche qualche documento più raro (per esempio, Illustrazioni di Pannaggi per l'opera marinettiana Scatole d'amore in conserva). Anche le pagine di testi degli autori futuristi, per quanto numericamente limitate, offrono testimonianze significative.


IFTS - Istruzione e Formazione tecnica Superiore
Anno di realizzazione: 2004
Sito destinato al supporto delle attività di help desk attivate presso l'IRRE Toscana dal luglio 2004 al dicembre 2006, con informazioni e aree interattive destinate agli enti gestori dei corsi IFTS (scuole, università, aziende, agenzie formative), alle aziende, ai partecipanti ai corsi. Il sistema di Istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) è stato istituito con la Legge 144 del maggio 1999 per offrire a giovani in possesso del diploma di scuola superiore la possibilità di un rapido e qualificato inserimento nel mondo del lavoro e in particolare nei settori produttivi caratterizzati dall'innovazione e dalla trasformazione tecnologica. Rappresenta inoltre una significativa opportunità di riqualificazione professionale per quanti siano già in possesso di un'esperienza lavorativa.


Scuola e beni culturali
Anno di realizzazione: 2002
Nasce con l'intenzione di costituire un luogo di incontro tra il mondo della scuola e quanti si occupano a vario titolo di beni culturali e ambientali. L'area dedicata alla scuola contiene informazioni sull'autonomia e la riforma e più in particolare un contributo al dibattito sul curricolo. Nell'area dei beni culturali sono presenti contributi teorici sul tema del Patrimonio e strumenti: organismi dei beni culturali, Patrimonio umanità, Iniziative, Parole chiave, Leggi e documenti, link utili.
A queste si affianca, in posizione centrale l'area su cui puntiamo maggiormente, quella dell'integrazione con
Contributi, Esperienze, Opportunità, Leggi e documenti, In rete

Presentazione

Space
anno di realizzazione: 2002

Il sito del Progetto Space accoglie la documentazione del percorso progettuale svolto da 14 istituzioni scolastiche coordinate dall'IRRE Toscana sul tema dell'educazione al patrimonio.


Il Settecento
anno di realizzazione: 2 agosto 2006

Il lavoro costituisce un oggetto didattico finalizzato a fornire un quadro sintetico, ma nello stesso tempo adeguato ad abbracciare i vari aspetti della civiltà del '700, evidenziandone la caratteristica fondamentale: la trasformazione del modello di civiltà esistente.
La scelta dell'argomento è stata suggerita dalla convinzione che l'età contemporanea affondi le sue radici nel secolo XVIII.
Lo sviluppo del contenuto sottintende le seguenti intenzioni:
offrire uno sguardo panoramico al secolo XVIII senza privilegiare eccessivamente la situazione italiana; dare, nel profilo storico, adeguato spazio agli aspetti riformistico rivoluzionari; limitare l'ampiezza della trattazione nel campo letterario per estenderla al progresso scientifico, alle arti visive e alla musica.

 

Torna alla pagina prodotti